29 C
Comune di Oria
mercoledì 4 Agosto 2021
Amazon i tuoi video
More

    Articoli Casuali

    Zimbabwe è un paese senza sbocco sul mare

    Lo Zimbabwe è un paese senza sbocco sul mare

    15,6 milioni popolazione
    63% delle persone vive al di sotto della soglia di povertà
    27% dei bambini ha una crescita stentata

    Lo Zimbabwe è un paese senza sbocco sul mare, a basso reddito e con deficit alimentare nell’Africa meridionale. Nel 2020, più di 7,7 milioni di persone – metà della popolazione – dovranno affrontare l’insicurezza alimentare al culmine della stagione magra , poiché le scarse piogge e le condizioni meteorologiche irregolari hanno un impatto negativo sui raccolti e sulle prospettive di sostentamento.

    I fattori che hanno reso “grave” la situazione della sicurezza alimentare dello Zimbabwe secondo il Global Hunger Index 2017 (dove si è classificato al 108 ° posto su 119) sono molteplici. La povertà diffusa , l’ HIV / AIDS , le limitate opportunità di lavoro , le sfide di liquidità , i ricorrenti shock indotti dal clima e l’instabilità economica contribuiscono tutti a limitare un accesso adeguato al cibo.

    Le pratiche agricole a bassa produttività e la mancanza di accesso ai mercati stanno anche influenzando la sicurezza alimentare della stragrande maggioranza delle zone rurali dello Zimbabwe, i cui mezzi di sussistenza dipendono dalla produzione agricola alimentata dalla pioggia. I tassi di denutrizione sono alti , soprattutto nei distretti rurali dove le diete mancano di diversità – il mais è l’alimento principale – e sono povere di nutrienti essenziali.

    Una revisione strategica della Fame Zero della situazione della sicurezza alimentare effettuata nel 2015 ha evidenziato le cause profonde della fame, le lacune nel sostegno e le aree in cui il WFP potrebbe aggiungere valore. Seguendo le raccomandazioni della revisione, il WFP sta concentrando maggiormente la sua attenzione sul sostegno alla protezione sociale nazionale a lungo termine e al rafforzamento della resilienza per raggiungere Fame Zero, mantenendo al contempo la sua assistenza umanitaria .

    In Zimbabwe, il Programma alimentare mondiale (WFP) sostiene il governo nell’affrontare le cause profonde della vulnerabilità attraverso attività che rafforzano le reti di sicurezza e costruiscono la resilienza, fornendo allo stesso tempo assistenza umanitaria salvavita alle persone più vulnerabili, compresi i rifugiati, durante gravi shock stagionali.

    Il WFP sta contribuendo agli sforzi del governo dello Zimbabwe verso il raggiungimento dell’obiettivo di sviluppo sostenibile (SDG) 2 sulla fine della fame e dell’OSS 17 sui partenariati globali . A tal fine, il WFP sta rafforzando e forgiando nuove partnership con il governo, le ONG, il mondo accademico, i donatori, il settore privato, le agenzie delle Nazioni Unite e le comunità.

    Sono necessari programmi innovativi per porre fine alla fame su larga scala nello Zimbabwe. Il WFP continuerà a sviluppare e implementare innovazioni in termini di analisi e mappatura , tecnologia e sistemi , preparazione alle emergenze , catena di fornitura e scelte di consegna . Gli esempi includono SCOPE – un meccanismo di trasferimento e gestione dei beneficiari che può potenzialmente fungere da registro unico di protezione sociale – e l’ iniziativa R4 per la resilienza rurale – che integra l’adattamento al clima e l’assicurazione nelle reti di sicurezza.

    Nell’ambito del piano strategico nazionale 2017-2021, il WFP lavorerà per eliminare la fame e garantire una migliore alimentazione attraverso sei risultati strategici, le cui attività sono strettamente interconnesse, amplificando i risultati. Poiché la resilienza continua ad essere fondamentale per rafforzare la capacità delle comunità di assorbire i futuri shock indotti dal clima, il WFP aumenterà le sue attività di rafforzamento della resilienza sostenendo i piccoli agricoltori, pilotando l’iniziativa rurale R4 e programmi volti a riabilitare o creare risorse della comunità, come la raccolta dell’acqua sistemi.

     

    Cosa sta facendo il Programma alimentare mondiale in Zimbabwe

    Il WFP lavora per consentire alle persone con insicurezza alimentare, compresi i rifugiati, nei distretti più colpiti di soddisfare le loro esigenze alimentari e nutrizionali di base durante gravi shock stagionali o altre crisi. Il WFP continuerà a fornire assistenza nei periodi di magra stagionale, che possono degenerare fino al livello di crisi. L’obiettivo è migliorare l’accesso al cibo e garantire che le persone vulnerabili consumino una dieta adeguata e nutriente nei momenti di bisogno.

    Latest Posts

    Non perdere l'Articolo

    0FollowerSegui
    5FollowerSegui

    METEO ITALIA

    Comune di Oria
    nubi sparse
    29 ° C
    34.7 °
    28.2 °
    20 %
    5.2kmh
    65 %
    Mer
    38 °
    Gio
    36 °
    Ven
    31 °
    Sab
    33 °
    Dom
    37 °