22 C
Comune di Oria
sabato 12 Giugno 2021
Amazon i tuoi video
More

    Articoli Casuali

    Milan – Atalanta 0-3 la squadra di Bergamo demolisce il Milan

    Milan Atalanta 0-3

    La squadra di Gasperini rifila 3 goals al Milan facendo pochissima fatica, ora si fa sotto edè 4° in classifica, il Milan rsta Campione d’Inverno a +2 dall’Inter, che non ha saputo sfruttare la trasferta di Udine 0-0

    Dall’Atalanta all’Atalanta, sono passati 13 mesi dal 5-0 subito dal Milan che diede avvio alla ‘rivoluzione’ e alla cavalcata che nel 2020 ha portato la squadra di Pioli ad essere comunque ancora la formazione da battere. Perché se è vero che la squadra di Gasperini ha demolito quella di Pioli a San Siro 3-0, il Milan resta comunque al primo posto in classifica a +2 sull’Inter e si laurea campione d’inverno. Momento troppo felice per questa Atalanta che ha sconfitto un Milan che, forse, ha disputato la peggior gara dell’ultimo periodo, complice le assenze, i rientri non in perfette condizioni ma soprattutto un avversario in estrema salute. Con questo successo l’Atalanta si rifà sotto in campionato e si candida a recitare un ruolo da assoluta protagonista per le posizioni di vertice.

    Quanto alle scelte di formazione, Pioli schiera Meité dal 1′ come vice Calhanoglu, restituisce la fascia sinistra a Leao e mette al centro della difesa Kalulu per l’indisponibilità di Romagnoli. Per Gasperini tutti a disposizione e formazione tipo con Pessina dietro Ilicic e Zapata. Eppure l’avvio era stato tutto di marca rossonera, con il Milan immediatamente pericoloso con Ibra. Pian piano l’Atalanta ha guadagnato metri e ha iniziato ad affondare sulle corsie. Ispirata da Ilicic la squadra di Gasperini ha preso in mano le redini del gioco: Romero ha sbloccato il match di testa e il Milan ha faticato a reagire se si eccettua un’occasione capitata a Ibra che con il ginocchio sinistro non è riuscito a battere Gollini.

    Nella ripresa ci si attendeva una gran risposta da parte del Milan ma è stata l’Atalanta a controllare il gioco. Il calcio di rigore assegnato ai bergamaschi per fallo di Kessié e trasformato da Ilicic ha in qualche modo segnato psicologicamente la squadra di Pioli. Nonostante i cambi (dentro Brahim Diaz, Rebic e Mandzukic), il Milan non è quasi mai riuscito a rendersi pericoloso, anzi si è esposto alle ripartenze dell’Atalanta. Proprio su una di queste, Romero ha imbeccato Zapata che al 77′ ha chiuso definitivamente i conti. Nel finale un paio di occasioni capitate a Mandzukic e, in precedenza, un paio di tentativi di Ilicic non hanno cambiato la sostanza del confronto. Il Milan perde (e male) ma si giova del pari dell’Inter a Udine per mantenere il primo posto. Ma alle spalle la classifica si accorcia, occhio all’Atalanta che ora è quarta.

    Sintesi della Partita tratto da youtube®

     

    Latest Posts

    Non perdere l'Articolo

    0FollowerSegui
    5FollowerSegui

    METEO ITALIA

    Comune di Oria
    cielo sereno
    22 ° C
    23.6 °
    20.2 °
    70 %
    3.4kmh
    0 %
    Sab
    22 °
    Dom
    29 °
    Lun
    25 °
    Mar
    24 °
    Mer
    27 °