Le ultime statistiche del Covid-19 Nel Mondo

Le tabelle aggiornate nel mondo

22.8 C
Comune di Oria
martedì, 22 Settembre , 2020

Berlusconi, esperienza più brutta della mia vita

Coronavirus, Silvio Berlusconi dimesso E' stata la prova più pericolosa della mia vita ha detto lasciando lʼospedale dopo 11 giorni di ricovero, il leader di...
More
    Home Sport Calcio Il Bayern schiaccia il Chelsea 4-1

    Il Bayern schiaccia il Chelsea 4-1

    La rivale del Barça nei quarti di finale: una squadra quasi inarrestabile

    Il Bayern, capocannoniere della Champions League (31), ha ottenuto 26 vittorie nelle ultime 27 partite. con un totale tra andata e ritorno 7-1Il Bayern ha sconfitto il Chelsea nella fase a eliminazione diretta più placida di questa edizione di Champions League. Se nell’andata la squadra bavarese aveva ottenuto un virtualmente salvacondotto per i quarti (0-3) nel ritorno, lo ha confermato con un 4-1 contro l’inanità del Chelsea.

    Bayern
    Bayern Chelsea 4-1

     

    Chelsea
    Bayern
    Neuer, Alaba, Joshua Kimmich (Álvaro Odriozola, min. 70), Boateng (Niklas Süle, min. 62), Alphonso Davies, Thiago (Tolisso, min. 69), Perisic (Coutinho, min. 63), Serge Gnabry (Javi Martínez, min. 80), Leon Goretzka, Müller e Lewandowski
    Chelsea
    Caballero, Emerson, Zouma, A. Christensen, Reece James, Kovacic, Kante, Mason Mount, Callum Hudson Odoi, Tammy Abraham (Giroud, min. 80) e Barkley
    Goals
    1-0 min. 9: Lewandowski. 2-0 min. 23: Perisic. 2-1 min. 43: Tammy Abraham. 3-1 min. 75: Tolisso. 4-1 min. 82: Lewandowski.
    Arbitro : Ovidiu Hategan

    Incoraggiato dal festival, Thiago Alcántara ha distribuito la partita del Bayern senza lasciare il suo campo. Con una lezione che Kimmich già voleva per sé – questa volta a destra – l’uomo si è ispirato alla ricerca del pass ornamentale. In compagnia di Müller, onnipresente alle spalle di Kovacic, il centrocampista spagnolo ha messo insieme il gioco che ha portato al rigore di Caballero contro Lewandowski nell’1-0, e da lì è iniziato il dribbling. Gnabry, Goretzka e Perisic sono apparsi sempre liberi, sempre in superiorità, contro un rivale che riusciva a malapena a superare le situazioni. Il Chelsea aveva bisogno di tornare e il suo primo tiro è arrivato dal terzino sinistro Emerson da fuori area al 25 ‘. Nelle mani di Neuer.

    Lewandowski ha fornito un assist con il piede sinistro sul 3-1 di Tolisso e ha segnato due gol. Il polacco ne ha già 13 in Champions League. Più del doppio di quello degli inseguitori immediati in una statistica che riflette i progressi della squadra in questo torneo: 3-0 al Red Star, 2-7 al Tottenham a Londra; 2-3 e 2-0 all’Olympiakos; 0-6 alla Stella Rossa di Belgrado; e Tottenham 3-1 nella fase a gironi.

    Il tocco folcloristico della serata è stato fornito dalla ricomparsa di Philipp Coutinho, che ha suonato per un po ‘e aggiunge 80 minuti di azione da marzo. L’Odriozola, in prestito dal Madrid, ha fornito l’assistenza del quarto con un centro in testa a Lewandowski.

    Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

    Pubblicità

    Pubblicità

    Articoli Popolari

    Berlusconi, esperienza più brutta della mia vita

    Coronavirus, Silvio Berlusconi dimesso E' stata la prova più pericolosa della mia vita ha detto lasciando lʼospedale dopo 11 giorni di ricovero, il leader di...

    Salvini: “Io voterò Sì, sono coerente” La Meloni e la scuola

    Salvini: "Io voterò Sì, sono coerente, la Meloni con La scuola" Il leader della Lega esprime la sua preferenza in vista del voto: "Ho sempre...

    Open US 2020 a Naomi Osaka torna la regina di New York

    Open US 2020 a Naomi Osaka torna la regina di New York La giapponese ha sconfitto in rimonta l'ex numero 1 al mondo con il...

    Open Us maschile 2020 all’Austriaco Thiem

    Open Us maschile 2020 all'Austriaco Thiem Il 27enne austriaco vince il suo primo major in carriera con una rimonta epica: mai successo finora nell'era Open...