29 C
Comune di Oria
mercoledì 4 Agosto 2021
Amazon i tuoi video
More

    Articoli Casuali

    I Caraibi oasi maledetta

    I Caraibi oasi maledetta
    3 miliardi di dollari perdite annuali causate da pericoli naturali nei Caraibi
    200% del PIL può essere il valore delle perdite subite dai singoli paesi in un unico disastro
    30% della popolazione dei Caraibi vive in povertà

    La regione caraibica comprende molti piccoli stati insulari in via di sviluppo (SIDS) che condividono vincoli e sfide comuni nella loro ricerca dello sviluppo sostenibile. La regione è particolarmente suscettibile a un’ampia gamma di pericoli naturali – tra cui siccità, terremoti, inondazioni, uragani e smottamenti – che causano circa 3 miliardi di dollari di perdite annuali . Con il cambiamento climatico che dovrebbe aumentare l’intensità degli eventi meteorologici estremi , i paesi caraibici devono affrontare sfide formidabili nella protezione delle persone, dei mezzi di sussistenza e delle infrastrutture e nel mantenere i loro guadagni economici, sociali e ambientali.

    La maggior parte dei paesi della regione sono caratterizzati da alti livelli di reddito e alti livelli di sviluppo umano. Nonostante i miglioramenti generali del tenore di vita, tuttavia, la povertà rimane una sfida con tassi in media del 30% della popolazione caraibica . Inoltre, il costo economico dei disastri è sproporzionatamente elevato rispetto alle dimensioni delle economie dei paesi caraibici .

    Tra il 1970 e il 2016, i Caraibi hanno subito danni per oltre 22 miliardi di dollari come conseguenza diretta dei disastri. L’ impatto umano dei disastri è corrispondentemente più elevato nei piccoli stati insulari in via di sviluppo, colpendo in media il 10% della popolazione , rispetto a solo l’1% nei grandi stati. Negli ultimi decenni, i piccoli paesi caraibici hanno classificato i paesi più alti in termini di perdite – calcolate come percentuale del PIL – causate da pericoli naturali.

    La stagione degli uragani atlantici del 2017, ad esempio, ha causato livelli di distruzione senza precedenti , colpendo milioni di persone e superando le capacità di risposta a breve termine, creando sfide uniche per la mobilitazione e il coordinamento rapidi, appropriati ed efficaci dell’assistenza umanitaria. In risposta alle esigenze dei paesi colpiti, il Programma alimentare mondiale (PAM) ha lanciato una serie di operazioni di sicurezza alimentare, logistica e telecomunicazioni di emergenza in tutti i Caraibi.Ciò ha incluso il rafforzamento del coordinamento e della gestione delle informazioni dei soccorritori locali, nazionali e regionali; ripristino delle reti di comunicazione; creazione di hub logistici temporanei; sostenere la gestione dei soccorsi e le operazioni portuali e il trasporto di merci e personale nelle aree colpite. In Dominica, a sostegno degli sforzi di soccorso guidati dal governo, il WFP ha anche implementato un programma di assistenza in denaro in collaborazione con l’UNICEF, che ha beneficiato circa 25.000 persone vulnerabili che sono state assistite adattando ed espandendo il programma nazionale di protezione sociale.

    Per continuare ad aiutare ad affrontare queste sfide in futuro, il WFP sta supportando la Caribbean Disaster Emergency Management Agency (CDEMA) e i suoi Stati partecipanti per rafforzare i sistemi e le capacità tecniche per una risposta più efficace, efficiente in termini di costi e prevedibile alle emergenze. Le attività di rafforzamento delle capacità vengono implementate nell’ambito di un programma pluriennale di preparazione e risposta alle emergenze (EPR) che abbraccia quattro pilastri strategici: analisi delle vulnerabilità , gestione della catena di approvvigionamento end-to-end , protezione sociale reattiva agli shock e adattamento ai cambiamenti climatici. Alle Barbados è stato istituito un ufficio EPR multinazionale, responsabile della supervisione strategica, dell’assistenza tecnica e dell’attuazione delle attività in coordinamento con CDEMA, enti nazionali di gestione dei disastri e attori della protezione sociale a livello nazionale.

    Latest Posts

    Non perdere l'Articolo

    0FollowerSegui
    5FollowerSegui

    METEO ITALIA

    Comune di Oria
    nubi sparse
    29 ° C
    34.7 °
    28.2 °
    20 %
    5.2kmh
    65 %
    Mer
    38 °
    Gio
    36 °
    Ven
    31 °
    Sab
    33 °
    Dom
    37 °